Scusate per l’assenza ma ieri è stata una pessima giornata. Ma oggi si ricomincia con il #6 “A song that makes you want to dance”. Ballare non mi è mai piaciuto, non sopportavo andare all’epoca nelle varie discoteche rock perché tutti ballavano e io mi annoiavo. Se ho ballato in passato allora ero 1) sbronzo o 2) da solo a casa.

Quindi mi chiedo, non senza una certa ironia: che musica migliore c’è per ballare se non l’eurodance? Quindi oggi vi beccate uno dei suoi picchi massimi: 20 Fingers feat Gillette con l’immortale Short dick man, in una versione live del 1995, non dal Festivalbar (sarebbe stato bello, purtroppo non l’ho trovata) ma direttamente dal Brasile, riuscite a pensare a qualcosa di più tamarro?