Ieri tutto il mondo ha dato l’addio a Oppy, il rover Opportunity, che doveva stare su Marte solo tre mesi e invece, con sommo spirito di sacrificio e senso del dovere, ha girato il pianeta per quasi 15 anni. Purtroppo adesso non è più in grado di emettere o ricevere comunicazioni
Per salutarlo, alcuni impiegati della Nasa hanno fatto anche una compilation su Spotify intitolata “Opportunity, wake up!”. Non è granché ma la scelta dei pezzi è ovviamente molto opinabile. Io, tra le altre cose, ci avrei messo anche:
-il pezzo che dà il titolo al post (link per i più ignoranti)
-La sigla della serie tv “Mars”, scritta da Nick Cave e Warren Ellis (che hanno pure curato tutta la colonna sonora). Si chiama prosaicamente Mars theme:

A lato: vi consiglio di veder la serie.
A proposito di Nick Cave, oggi ha pubblicato una gran bella risposta indirizzata ad un fan australiano di 10 anni che gli aveva inviato una lettera attraverso The Red Hand Files, un sito (che non conoscevo) che Cave usa per avere un  contatto diretto coi fan e rispondere ad alcune loro domande. In questo caso il ragazzino, di nome Ptolemy, chiedeva: “None of my friends listen to anything cool, interesting or beautiful. How will having your music in my life so early on affect me, and have you got any advice for me?
Nick-cuore-d’oro si rivolge a lui in maniera lunga e coinvolgente. La risposta, assieme a tutta la storia, è qui.

Annunci