A volte entro in una fase acuta che possiamo chiamare come “Periodo Morphine”: mi capita ogni tanto e rimango in fissa con loro per un po’ e nel frattempo non ascolto altro. Poi mi passa
Stavo cercando disperatamente il “Bootleg Detroit”, registrato nel 1994 ma uscito nel 2000 che è comunque considerata un’uscita ufficiale. Non l’ho ancora fatto perché nel mentre mi sono imbattuto in un “Live in Boston” (chiamiamolo così) datato giugno 1995, quindi presumibilmente nel tour di “Yes”.
Ne sono rimasto stregato: registrato bene, bella scaletta, atmosfera favolosa. E un Mark Sandman in formissima, ogni volta che apre bocca aveva completamente in pugno il pubblico, lo si capisce nettamente dalla registrazione.
Talmente bello che l’ho ascoltato per tipo 5 o 6 volte di fila. Non riesco a trovarne traccia o avere altre informazioni in merito per cui sembra un vero bootleg.
Ed è finita che non ho ancora ascoltato quel benedetto “Bootleg Detroit”.

Annunci