Ho già citato l’omonimo esordio dei Crystal Fairy come uno dei dischi del 2017, ma non è il solo. Da parte mia metto tra le grandi uscite dell’anno “Doris & the daggers” di Spiral Stairs, album che in questi mesi ho ascoltato tantissimo senza ma essermene stancato.
Scott Kannberg ha tirato fuori davvero un discone, ma come descriverlo? Beh, immaginate una realtà parallela in cui i R.e.m., negli anni ’80, decidono di non passare alla Warner, rimangono a girarsi gli Stati Uniti in furgone, scrivendo pezzi e suonando in ogni angolo della provincia più sperduta e poi qualche anno dopo intraprendono una collaborazione con dei neonati Pavement con i quali incidono degli split.
Suona bene?

Annunci