Il 19 maggio esce una nuova versione della colonna sonora di “Singles”, che conterrà un secondo cd pieno di inediti e tracce live. Non so il motivo di questa uscita, pensavo per i 25 anni del film ma poi ho scoperto che è uscito a settembre 1992 quindi boh.
La cosa che farà felici tutti è che finalmente avremo la celebre canzone dei Citizen Dicks, la mai dimenticata Touch me I’m dick.
L’altra cosa interessante è la presenza di una prima versione di Spoonman (intitolata Spoon Man) assieme ad altre tre tracce facenti parte di un mai pubblicato Ep di Chris Cornell registrato nel 1992 e intitolato “Poncier” (se ho ben capito è circolato solo come demo ma con dentro solo 3 pezzi su 4). Il titolo dell’Ep ovviamente deriva da Cliff Poncier, fantomatico cantante dei Citizen Dicks impersonato da Matt Dillon.
Oltre a ciò cosa contiene questo secondo cd di 18 tracce?
-alcune versioni diverse di canzoni contenute nella OST originale, per esempio live (Would? e It ain’t like that degli Aic, Birth ritual dei Soundgarden) oppure acustiche (Dyslexic heart e Waiting for somebody di Paul Westerberg) oppure in versione demo (Overblown dei Mudhoney)
-due pezzi non contenuti nella prima OST ma che, se ho ben capito, comunque si sentono durante il film (Heart and lungs dei Truly e Six foot under dei Blood Circus)
-5 tracce totalmente inedite (1 di Mike McCready, 2 di Paul Westerberg e 2 di Chris Cornell) che però dovrebbero essere tutte strumentali.

Annunci