E a proposito di dischi scoperti in ritardo, oggi parliamo degli inglesi Skywatchers e della loro unica uscita full-lenght del 2010 intitolata “The skywatchers handbook”. Si tratta di un progetto formato dal cantautore folk Kevin Pearce (che non conoscevo) + Dean e Jarrod della band I Monster (che non conoscevo). Dopo questa palese ma sincera dimostrazione di ignoranza è meglio concentrarsi sulla loro musica: pop rock crepuscolare e pieno di chiaroscuri che in 37 minuti e 10 pezzi unisce melodie acustiche e calda elettronica. Da ascoltare!

Annunci