Considerazioni sparse e confuse sul fatto che le nuove autoradio non hanno più il lettore cd:
*questa cosa mi ha creato un panico che non potete immaginare.
*anzi, puro terrore.
*ascoltare cd in macchina mi piace tantissimo.
*ohibò, nel futuro come farò?
*mi è sempre piaciuto fare compilation su cd, che nel corso degli anni mi sono rimaste e ogni tanto le ascolto tutt’ora. Sono una fotografia di un momento, di un viaggio, di una serie di stati d’animo. E adesso?
*ho la casa piena di cd, se non posso ascoltarli in macchina non è uno spreco? Sì ok, li ascolto a casa. Ma a casa ho anche un pc con cui posso ascoltare le radio on line, dischi in streaming o cose così. L’ascolto nell’autoradio mi è sembrato qualcosa di privilegiato.
*ho appena comprato 8 cd su amazon uk e la prossima automobile che arriverà in famiglia non avrà il lettore cd, non sono un po’ scemo?
*cosa dovrò fare? Rippare i miei cd? Creare un hd con tanti dischi da tenere in macchina? Non è che poi con tutta questa abbondanza si finisce come al solito a non ascoltare nulle (o solo alcuni? O solo la radio?).
*mi serviranno ancora i cd vecchi? Li ascolterò?
*se scompaiono i mezzi tecnici e le possibilità di ascoltare i cd, perché acquistarli? E, andando oltre, perché fare i cd?
*povri miei tanto amati cd, tutti con una storia dietro.
*a me avere gli album solo su mp3 sembra come non averli.
*sono l’unico che masterizza ancora i cd?
*che cosa succederà? Mi metterò solo a comprare vinili, visto che dentro hanno anche il codice per scaricare i pezzi in formato digitale ad alta qualità?
*questa possibilità di cambiare radicalmente le mie abitudini di ascolto (in questo momento abitudini miste e variegate) mi spaventa.
*sono vecchio?

Annunci