L’Ep “Demur” della band pavese Kandma mi ha davvero colpito: belle canzoni, ottimi suoni. Un debutto più che convincente che gioca su diversi territori musicali pieni di affascinanti distorsioni, le influenze sono tante ma confluiscono in uno stile tutto loro. Un lavoro di livello molto alto se penso alla media dei dischi italiani (e non solo). E tutto ciò mi mette curiosità sui futuri sviluppo di questo progetto.
I pezzi sono ascoltabili sul bandcamp della Martiné Records (fatelo!) e l’Ep è in vendita solo in formato digitale (una piccola delusione per chi ha ancora il feticismo del disco finisco come me, soprattutto per gli album delle piccole band).
L’ultimo pezzo dell’Ep, Three hours, è una cover (rifatta in modo molto personale e emozionante) di Nick Drake ed è contenuta anche in “Tow the Line – Songs by Nick Drake”, una compilation di tributo fatta da band della scena pavese e che è possibile ascoltare qui.

Annunci