Gioco di parole pessimo per parlare dei Comadre, gruppo californiano posthardcore attivi dal 2004. Non li conoscevo fino a 24 ore fa, quando mi hanno fatto sentire alcuni pezzi del loro ultimo lavoro omonimo uscito proprio ieri. La cosa interessante è che musicalmente hanno un piglio molto più indie rock (qualcuno citava Strokes e Arctic Monkeys) che fa un bel contrasto con il cantato screamo. Insomma una cosa con un tiro pazzesco e molto figa.
Un esempio su tutti è Summercide, pezzo numero 4 (sentitelo qui sotto).
Tutto il disco merita e si può ascoltare in streaming.
Ho già trovato un disco per la top ten del 2013?

Annunci