Stereogum gioca a mettere in ordine dal peggiore al migliore i dischi dei Pearl Jam. Ok, è solo un gioco ma non mi ritrovo d’accordo con questa decisione (e con me anche tanti altri commentatori della pagina). Guardando potete capire subito perché:
9- Binaural (2000)
8- Yield (1998)
7- Riot act (2002)
6- Pearl Jam (2006)
5- Backspacer (2009)
4- Vs. (1993)
3- No code (1996)
2- Ten (1991)
1- Vitalogy (1994)
Avete visto bene, c’è “Yield” all’ottavo posto. Scandaloso. Amo tantissimo quel disco e l’ho sempre considerato un ottimo lavoro, sicuramente tra i primi 5. Anzi vi dirò di più: al contrario a me il fanatismo per “No code” è sempre risultato incomprensibile. Buon disco, per carità, però nemmeno così eccezionale come sento sempre dire. Quindi se “Vitalogy” è giustamente primo e “Ten” secondo, il terzo e il quarto posto nella mia classifica se lo giocano “Yield” e “Vs.” con “No code” subito dietro. A seguire “Binaural” e poi tutti gli altri con l’omonimo disco dell’avocado per ultimo.

Annunci