I Perfect Future sono una band proveniente dal Maryland e sono portatori sani di un’ottima miscela emocore / punk / posthardcore che secondo me potrà piacere ad alcuni di voi. Il loro nuovo disco si intitola “Old wounds warmth in the winter of 1914-1915” e non è difficile intuire che si tratta di un concept sulla prima guerra mondiale. Lo potete ascoltare sul loro bandcamp. Non ho ancora avuto modo di ascoltare i loro lavori precedenti ma questo a me è piaciuto davvero tanto.
Ne approfitto per accennare anche degli svedesi Suis La Lune, gruppo screamo ma con moltissima ottima melodia, e del loro notevole disco “Riala”, anche’esso del 2012. Se vi piacciono i Raein date un ascolto anche a loro: eccolo sempre in streaming.

Annunci