È uscito “Ormai”, nuovo e secondo disco “italiano” dei Fine Before You Came e anche questa volta potete scaricarlo gratuitamente sul loro sito (Bravi!). Qui invece trovate gli altri.
Ebbene l’ho sentito e posso dire che mi piace molto di più del precedente “Sfortuna” (2009) che all’epoca avevo trovato noioso e piuttosto sopravvalutato a fronte del clamore che aveva suscitato (clamore dovuto più alla svolta sulla lingua utilizzata per i testi che per altro). Il nuovo lavoro mi sembra più a fuoco e l’ascolto è più “leggero” di fronte al pantano sonoro in cui era difficile muoversi qualche anno fa.
C’è una cosa che però continuo a pensare: la voce e il cantato sono un punto importante della band ma ammettiamolo, Jacopo sa cantare solo in un modo, il suo limite è quello. Ciò lo rende facilmente riconoscibile ma se le prime volte che ho ascoltato i FBYC anni fa era entusiasmante, alla lunga le soluzioni risultano troppo limitate (e sono finite tutte due dischi fa). O prossimamente tira fuori un colpo di genio, un cambio di direzione, una supercazzola come fosse antani, qualsiasi cosa altrimenti le cose non miglioreranno ed è francamente un peccato.

Mp3: FBYC – La domenica c’è il mercato

Annunci