Oh la la.

Leggendo le classifiche del 2009 su vari blog (uno su tutti: Polaroid) mi sono spesso imbattuto nel nome Fanfarlo. Preso dalla curiosità e da qualche pezzo ascoltato qua e là ho deciso di approfondire e ne sono rimasto soddisfatto: “Reservoir” è un bel disco, solido e frizzante di pop rock molto curato, da sentire più e più volte.

Etichettati da qualche parte in modo semplicistico come “gli Arcade Fire inglesi”, a me i Fanfarlo sembrano più una versione ripulita ed elegante dei newyorkesi Clap Your Hands Say Yeah, forse per le linee vocali create dallo svedese Simon Balthazar.

Che bella sorpresa!

Annunci