Le scorie della centrale nucleare.

L’anno scorso avevo iniziato la mia serie di concerti il 16 gennaio, Uochi Toki al Magnolia.

Quest’anno la inizio ancora il 16 gennaio, ancora con gli Uochi Toki ma in sede diversa (al Tambourine).

Che la coincidenza sia di buon auspicio?

“Siamo Le scorie della centrale nucleare”, si presentano così Napo e Rico tirando fuori l’ennesimo ottimo spettacolo, tra canzoni taglienti (tutte da “Libro audio” tranne la sempre piacevole I gesti di cattiveria. Se nei concerti del 2009 non mancavano mai Il ballerino, Il nonno, il bisnonno e Il piromane, questa volta si è dato spazio alle altre canzoni dell’ultimo lavoro) e discorsi seri, faceti, cattivi, ironici: sonoramente sbeffeggiati soprattutto i Subsonica e in parte Vasco Brondi, Meda come città del mobile e il 3×2 sull’ananas del nonno di Rico (non entro nei dettagli ma se c’eravate state ancora ridendo). Una sicurezza ma sono convinto che si possa ancora fare meglio.

Quand’è la prossima data?

Annunci