Piccole storie.

Durante una nottata passata all’aeroporto di Reykjavik ho letto tutto d’un fiato “Despero”, romanzo di Gianluca Morozzi regalatomi dalla sempre fantastica . “Una storia d’amore, di strade e di rock”, così mi dice la copertina e la definizione è più che mai azzeccata. Mi piace la passione con cui Morozzi racconta in prima persona la crescita del protagonista (dai 17/18 anni a quasi 30) e del suo gruppo. La parte “strada” è ottima, la parte “rock” molto buona (Springsteen la fa da padrone). Purtroppo la parte “amore” è il punto debole del romanzo, forse troppo stiracchiata e poco credibile (Kabra è innamorato ha un’infatuazione adolescenziale per Sarah che dura tutto il romanzo e la sua tecnica di conquista è: Le divento amico. Immaginatevi questa cosa arrivati all’inverosimile età di 30 anni). Un libro che se letto qualche anno fa forse sarebbe diventato davvero un must nella mia piccola biblioteca, ora purtroppo no.

Ora la domanda che mi faccio è: quali altri romanzi rock esistono? Romanzi veri e propri il cui il “suonare” o al musica (non dal punto di vista adolescenziale) sia parte integrante (naturalmente sto escludendo biografie e libri simili).

Annunci