Do you remember rock’n’roll radio?

No, non ricordo radio rock da queste parti.

Rock Fm è stata chiusa nel modo più triste possibile (anche se in brianza era faticosissimo riuscire ad ascoltarla) e ora che ci rimane? Virgin Radio? Ma per favore, vah!

Il fatto è che il lettore ciddì della mia autoradio è spirato dopo 7 anni di onorato e indefesso servizio. Funziona solo la radio e potete capire il mio sconforto. Più disperazione che sconforto, in realtà. Odio non decidere io cosa ascoltare, soprattutto quando guido da solo.

Che alternative ho? Nessuna. Forse sentire i jingle pubblicitari. Durano poco, non stancano e non sono così terribili come alcune cose chiamate comunemente canzoni da classifica.

Se penso che in Florida eravamo soliti ascoltare una stazione radio che in heavy rotation passava Schism dei Tool potete immaginare lo scoramento. Qui solo grandi quantità di musica omologata, uguale a se stessa e a tutta la spazzatura prima. Salvare un pezzo tra cento non è una via di fuga.

L’emittente più alternativa è Radio Maria, rendetevene conto.

Mi vedo costretto ad informarmi rapidamente circa i prezzi delle nuove autoradio…

Annunci