La dura legge del gig

Purtroppo la citata tecnica concertizia del post precedente presenta delle falle (ma già si sapeva).

Purtroppo è stato dimostrato ieri sera.

Casa 139, concerto di Micah P. Hinson + Casador.

15 eurozzi.

Nonostante la grandissima quantità di gente riesco ad entrare. Sono tra gli ultimi ai quali è stato concesso l’accesso. Entro che Casador ha già suonato.

Bestemmio, era Raina quello che avrei voluto vedere più di tutti.

Bestemmio, fa un caldo che nemmeno si respira.

Bestemmio, non vedo quasi il palco.

Bestemmio a gratis (avevo anche la luna storta di mio).

Inizia Micah P. Hinson, su cui non sono per niente ferrato.

Il suo concerto è riassumibile in una ripetizione tendente all’infinito dell’ultima lettera dell’alfabeto.

Stavolta è andata assai male.

Annunci