No, oggi solo carne.

Ok, parliamone anche qui.

Gli Yuppie Flu tornano con un nuovo disco, “Fragile forest”, il quinto. Una bella cifra. Il gruppo ha deciso, assieme alla loro etichetta Homesleep, di muoversi così: con un comunicato dell’ultima ora spiegano che è possibile scaricarsi il disco dal sito del gruppo con un’offerta libera (sì, anche zero), altrimenti c’è la versione fisica e limitata e strafiga a 15 euros.

Un po’ come i Radiohead, avete pensato.

Sì, l’hanno pensato tutti.

Io invece i reddioed li ho completamente ignorati (no, non parliamone qui, please) e mi va bene così.

Ma adesso ci rifletto su: a dir la verità io sono uno di quelli che avrebbe comprato tranquillamente il disco se fosse costato tipo 10 euro. Invece 15 mi paiono troppi per le mie finanze attuali e di possibilità di pagare via net non ne ho (o dovrei fare degli sbattimenti che non vi dico). Quindi non mi rimane che scaricarmelo aggratis. Ovvio che se tutti ragionano come me l’idea va a farsi benedire.

E se fosse l’idea di partenza ad essere sbagliata?

(intanto lo scarico e poi vi dirò, comunque andrò a vederli dal vivo. Ah, naturalmente senza spendere nulla)

Annunci