Singolarità.

“Nel mondo esistono 10 tipi di persone, quelli che capiscono i numeri binari e quelli che non li capiscono”.

E questa potrebbe essere la frase di oggi, e io questa frase la amo perché ogni volta mi fa ridere.

Ma si parla di musica.

Si parla di uno. Ma non un disco, un gruppo.

Si parla di “Uno”.

“Uno” è.

Una collezione di singolarità, un concerto di individui.

Diverso da quello che sono stati i Marlene Kuntz fin d’ora. E da qui si ricomincia.

Una storia nuova. Una storia diversa.

Una storia bella, da vivere a poco a poco.

Annunci