Cose semplici ma non banali.

Dopo tanto tempo che li rincorro riesco a vedere un concerto degli Anonimo FTP. E comunque sia, la sorpresa ci stava tutta, di loro ho potuto ascoltare poco o niente prima del concerto di cui vi andrò a raccontare.

E allora eccomi al Magnolia, e allora ecco che riesco a stringere la mano a Vince: questa sorta di Greg Dulli all’italiana è una persona deliziosa, mi accoglie con il sorriso e con un abbraccio. Poi lo vedo sul palco e lì non risparmia né se stesso né il suo basso. E anche gli altri Anonimo non sono da meno. Gente non di primo pelo, anzi, ragazzi che la sanno lunga. Infatti il neo-uscito “Uno sguardo al cielo” è già il terzo disco, mica pizza e fichi. Proprio il disco in questione viene replicato in questo showcase di presentazione, dalla prima traccia all’ultima, tutto di fila. Non aspettatevi sperimentalismi o pazzi colpi di testa, o incomprensibili derive e divagazioni sonore. No, “solo” semplici e genuine canzoni rock. Sincere, corpose, belle e vitali. L’atmosfera è piena di allegria, festosa, il pubblico segue attento e con calore.

In bocca al lupo Vince, alla prossima!

Annunci