Shall I compare thou to a spring day?

Lei che prende la tua mano nella sua, poi ti dona il sorriso più radioso, anche i suoi occhi ridono, e la testa si inclina dolcemente da un lato, ciò in una giornata primaverile, con un tepore divino e un sole che risveglia le sensazioni sopite. Un istante eterno intriso di perfezione e di felicità. “The great destroyer” dei Low è entrare in questa sensazione.

Annunci